1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Generali, Merrill Lynch alza il fair value a 33,7 euro ma resta “neutral”

QUOTAZIONI Generali Ass
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il nuovo piano strategico presentato da Generali è piaciuto agli analisti di Merrill Lynch, che, conseguentemente, hanno dato una bella ritoccatina verso l’alto sia alle loro stime finanziarie sulla società, sia al fair value da loro calcolato. “L’innalzamento del Roev e la riduzione del costo del capitale hanno aumentato il nostro fair value teorico del 12%, salito a 33,7 euro per azione per la fine del 2006”, affermano gli esperti della casa d’affari statunitense. Tuttavia, le azioni appaiono al broker correttamente valutate e in linea con la media del settore, nonostante che sia possibile che nel breve termine possano andare oltre il fair value da loro calolcato, perché i titoli del Leone di Trieste non sono detenuti da molti investitori esteri e anche perché l’annalzamento delle stime di utili appare comunque significativo. Malgrado però gli analisti di Merrill Lynch abbiano apprezzato i cambiamenti contenuti nel nuovo piano non trovano che ci siano sufficienti motivi per modificare il loro rating “neutral”.