Generali, le dimissioni di Geronzi mettono il turbo al titolo

Inviato da Riccardo Designori il Mer, 06/04/2011 - 12:40
L'annuncio a sorpresa del divorzio tra Generali e il suo presidente Cesare Geronzi fanno esplodere al rialzo le quotazioni del Leone di Trieste. Approfittando dell'euforia degli investitori, le azioni hanno così accelerato oltre le resistenze statiche di area 15,63 euro. L'indicazione long è rafforzata inoltre dalla violazione della trendline ribassista tracciata con i top decrescenti del 14 febbraio e dell'1 marzo. E' dunque possibile entrare in acquisto con una strategia scaglionata che prevede acquisti dapprima in prossimità del pull back della trendline attualmente transitante a 15,75 euro e successivamente a 15,65 euro. Lo stop si avrebbe sotto i 15,10 euro mentre il primo target è individuato a 16,67 euro e il secondo a 17,03 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA