1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Generali: Intesa SanPaolo prepara l’offerta (Ops), possibile Cda nel weekend

QUOTAZIONI Intesa Sanpaolo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Intesa SanPaolo starebbe preparando un’offerta pubblica di scambio (Ops) su Generali, mista carta e cash, con l’intenzione di creare un colosso del risparmio gestito e del private banking. Secondo la stampa nazionale l’offerta partirà in tempi brevi e potrebbe essere deliberata nel corso di un Cda straordinario nel weekend, che seguirà il board di venerdì che invece servirà ad analizzare i risultati del 2016 della banca Mi-To.

In Italia, a livello di Antitrust, i problemi potrebbero sorgere principalmente nel ramo Vita dove l’unione delle due compagnie supererebbe il 30% di quota di mercato, limite imposto dall’authority. A detta de Il Sole 24 Ore, il rispetto di questi vincoli dovrebbe essere superato con cessioni che potenzialmente potrebbero riguardare Alleanza, valutata circa 3 miliardi di euro. Secondo gli ultimi dati disponibili, relativi al 2015, Alleanza vanta un portafoglio premi di circa 26 miliardi di euro e un utile netto di 80 milioni.

L’unione di Intesa SanPaolo e Generali creerebbe un campione nazionale con quasi 850 miliardi di euro di masse gestite e una quota di mercato vicina al 45% nell’industria italiana dell’asset management. Dopo la conferma di Intesa ad un interesse per il Leone, la compagnia assicurativa aveva messo le mani sul 3% della banca. A Intesa rimane quindi l’opzione di un’offerta di scambio sul 60% del capitale del gruppo triestino.