Generali in territorio negativo, la speculazione fa terra bruciata

Inviato da Redazione il Gio, 14/04/2005 - 12:30
Generali scambia in territorio negativo. Il titolo della compagnia assicurativa perde lo 0,32% a quota 25,17 euro. Non danno sprint all'azione le dichiarazioni arrivate dall'ad del Leone di Trieste, Giovanni Perissinotto, che ieri ha annunciato alla comunità finanziaria dividendi più alti, una crescita del 20% della raccolta Vita e il proseguimento del piano di riduzione costi già realizzato al 71%. A moderare i toni ci hanno pensato oggi gli analisti di Morgan Stanley riconfermando il giudizio di equal-weight su Leone. A frenare gli investitori anche il ruolo che Generali giocherà nella partita Bnl-Bbva. Indiscrezioni di stampa sostengono che la chiave di volta sarebbe un accordo di bancassurance che gli spagnoli tenderebbero a Generali in cambio dell'appoggio all'Ops.
COMMENTA LA NOTIZIA