Generali: Greco, nessun piano specifico sul Brasile. Avanti con la vendita di Bsi

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 14/01/2013 - 10:58
Generali si è posta come obiettivo la massimizzazione dei rendimenti in mercati maturi quali per esempio Italia, Francia, Germania, Svizzera, Austria, Spagna e Repubblica Ceca. Ma anche il rafforzamento, attraverso ulteriori investimenti, della posizione competitiva e dei rendimenti in Europa centro-orientale e in Asia, ossia mercati caratterizzati da un'elevata crescita. Tutto questo, spiega la compagnia assicurativa, nell'ottica di rifocalizzarsi sul core assicurativo attraverso un'ottimizzazione della presenza geografica.

Nessun piano specifico invece per quanto riguarda il Brasile. A dirlo Mario Greco, Group Ceo di Generali, prima della presentazione del suo piano strategico a Londra, come riportato dalle maggiori agenzie di stampa. L'Ad spiega che la società triestina è sì interessata a crescere nel Paese carioca ma che al momento non è allo studio nessun piano specifico per migliorare la propria posizione. Posizione che è invece risulta più interessante in Messico, con la partnership con Banorte, e in altri Paesi quali la Colombia e l'Argentina.

Sta seguendo il percorso previsto il processo di vendita di Banca Svizzera Italiana e delle attività di riassicurazione Vita negli Usa. Greco ha infatti escluso significativi ritardi e sorprese, dicendosi poi fiducioso di trovare buone soluzioni nel mondo per gli assetc he la compagnia triestina è intenzionata a vendere.
COMMENTA LA NOTIZIA