Generali: Fitch, downgrade su Italia non impatta sul suo rating

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 31/01/2012 - 13:31
Il downgrade deciso da Fitch sul rating sovrano dell'Italia (da A+ ad A-) non incide sul merito di credito di Generali. Lo dice una nota di Fitch Ratings nella quale si conferma il rating a lungo termine di BBB+ sulla compagnia assicurativa e sulle sue controllate. L'outlook è negativo. Fitch a dicembre aveva abbassato il rating su Generali proprio in virtù dell'acuirsi della crisi del debito sovrano in Italia. Fitch oggi rimarca come un ulteriore taglio del rating su Generali ci sarà nel caso di un nuovo downgrade sull'Italia, mentre una revisione a stabile dell'outlook potrebbe arrivare in seguito a a una parallela revisione a stabile delle prospettive per l'Italia. E così "una stabilizzazione e miglioramento della crisi del debito sovrano il rating di Generali probabilmente sarà rivisto al rialzo a condizione che gli indicatori patrimoniale pro-forma migliorino", conclude la nota di Fitch.
COMMENTA LA NOTIZIA