Generali, Euromobiliare lima il tp a 35,3 euro per effetto di minori plusvalenze

Inviato da Daniela La Cava il Lun, 25/02/2008 - 12:28
In una seduta caratterizzata dal segno più per Piazza Affari, anche Generali scambia in territorio positivo. Il titolo del gruppo triestino guadagna circa l'1,31%, scambiando a 28,63 euro per azione. In una nota diffusa questa mattina Euromobiliare, pur reiterando la raccomandazione "buy", ha deciso di limare del 4% il prezzo obiettivo di Generali, portandolo da 36,7 a 35,3 euro per tenere in considerazione l'andamento volatile dei mercati. Molta carne al fuoco per il gruppo guidato da Antoine Bernheim, soprattutto dal fronte estero."Le ipotesi di piano relative al miglioramento del ritorno sugli asset sono finora confermate - precisa la Sim milanese - complice anche il lavoro sul settore immobiliare dove procedono le dismissioni". Se si sposta lo sguardo oltreoceano, il Leone di Trieste ha manifestato il suo interesse nei confronti di una società di asset management piuttosto che per una compagnia di assicurazione. Per quanto riguarda, invece, Fideuram, spiega Euromobiliare, non interessa perché punta a crescere all`estero. Non sembra un'opzione praticabile supergenerali.
COMMENTA LA NOTIZIA