Generali: cala utile netto 2012, pesano svalutazioni. Dividendo a 20 centesimi

Inviato da Marco Berton il Gio, 14/03/2013 - 08:03


L'esercizio 2012 di Generali è terminato con un utile pari a 90 milioni di euro, -89,5% rispetto all'anno passato a causa di svalutazioni nette per 1,7 miliardi di euro. Lo annuncia la società precisando che l'utile operativo si è attestato a 4,2 miliardi di euro, +10,5% superando le attese degli analisti. 
Il dividendo che sarà proposto all'assemblea degli azionisti sarà pari a 20 centesimi di euro, invariato rispetto all'esercizio passato. Il management prevede per l'esercizio in corso un miglioramento del risultato operativo complessivo, proseguendo sia nel processo di rafforzamento del capitale, sia nel programma di riduzione delle spese annunciato a gennaio. 
COMMENTA LA NOTIZIA