Generali: Bnp Paribas la declassa, ecco perche'

Inviato da Raffaele Serrecchia il Mar, 27/06/2006 - 15:18
Tempi duri per Generali. L'operazione Toro Assicurazioni non salva il Leone
dalle critiche degli analisti. E' il caso degli esperti di Bnp Paribas che
nel report uscito oggi e raccolto da Finanza.com ha tagliato il target price
della compagnia assicurativa da 36 a 34 euro e contemporaneamente ha
declassato l'azione dal rango outperform (titolo che farà meglio del
mercato) a quello neutral. Il broker punta il dito su quanto Generali ha
pagato Toro Assicurazioni, bollandolo come "un esborso eccessivo". Ma non
solo. Secondo loro non ci sono i presupposti per il raggiungimento completo
delle sinergie dichiarate dal gruppo triestino. Certo se tutto filasse
liscio ci sarebbe da fregarsi le mani. "Se tutto andasse bene il titolo de
Leone incrementerebbe l'utile per azione 6% nel 2007 e dell'11% nel 2009",
specificano questi analisti. Questi numeri però non tornano a Bnp Paribas.
Tanto che a loro avviso le stime vanno riviste al 4% e all'8,3%
rispettivamente. Le perplessità si fondano tra l'altro sulla scarsa fiducia
accordata al management di Generali, sulla competizione sui mercati che
implicherà un drenaggio di questi benefici a favore della clientela e infine
sulla modifica del profilo di rischio dell'istituto triestino.
COMMENTA LA NOTIZIA