1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Generali: Bca Leonardo calcola benefici acquisto minorities Alleanza

QUOTAZIONI Generali Ass
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La speculazione si sa è dura a morire. E Generali ne sa qualcosa. Così gli analisti di Banca Leonardo si sono divertiti a fare due conti su quanto frutterebbe l’acquisto di minorities di Alleanza da parte della compagnia triestina. Arrivando a un risultato tutt’altro che trascurabile. “Proseguono i rumors sull’eventualità di un buy out delle minorities di Alleanza da parte di Generali: ora gira voce che dietro gli elevati volumi scambiati ci sia un rastrellamento da parte di Bollorè, azionista Mediobanca, che si vorrebbe così garan tire una posizione di rilievo nella compagine azionaria di Generali”, esordiscono così gli esperti nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com. Volendo fare due conti gli analisti calcolano che il costo per Generali dell’eventuale buy out di Alleanza, ipotizzandolo ad un prezzo di 10,75 euro con un premio del 15% sulle quotazioni di Alleanza del semestre, simile a quanto proposto da Allianz su Ras, sarebbe pari a circa 4,5 miliardi di euro. Tutto questo avrebbe dei risvolti molto positivi per la compagnia triestina. “L’adjusted Eps 2006 di Generali nel caso di offerta cash al netto del relativo costo di finanziamento dell’operazione e senza considerare alcuna sinergia, salirebbe del 6% da 1,38 euro a 1,46 euro circa”, sottolineano gli analisti, confermando la raccomandazione hold con target price a 9,3 euro.