1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Generali Ass.: Generali China Life in testa tra gli assicuratori vita stranieri in Cina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Generali China Life è salita al primo posto nella classifica di febbraio degli assicuratori vita a partecipazione straniera operanti in Cina. In base ai dati ufficiali dell’autorità assicurativa locale CIRC (China Insurance Regulatory Commission), Generali China Life ha chiuso i primi due mesi del 2009 con una raccolta complessiva pari a 155 milioni di euro, equivalenti a una crescita del 122,5% sul dato a febbraio 2008 raggiungendo una quota di mercato del 21,2% tra gli assicuratori stranieri. “Sono molto soddisfatto di questo risultato che ribadisce la validità del nostro impegno in quest’area e che ci conferma ancora una volta protagonisti della scena assicurativa cinese”, ha commentato Sergio Balbinot, amministratore delegato del Gruppo Generali. “Sono convinto – conclude Balbinot – che il mercato cinese riserverà ulteriori prospettive di crescita sotto la spinta dell’attenzione rivolta agli aspetti previdenziali sia da parte delle istituzioni governative che dei cittadini”. Generali China Life è stata costituita nel 2002 come joint venture tra Generali e CNPC – China National Petroleum Corporation. A fine 2008 conta più di 7.500 agenti che tramite nove branch operano nelle principali regioni cinesi con una raccolta complessiva prossima a 230 milioni di euro.