Generali: analisti e operatori spiegano il rally divisi tra statistiche e speculazione - 2

Inviato da Micaela Osella il Gio, 30/11/2006 - 16:27
"Gli indici sono saliti molto quest'anno, mentre i fondi sono rimasti indietro. E' comprensibile che per fare di più essendo a fine anno, bisogna andare ad agire su un titolo che pesa poco - in questo caso Generali - per colmare il gap", spiega il money manager. A chi ha buona memoria però non sfugge che qualche settimana fa due broker stranieri hanno alzato il target price sull'azione portandolo a 37 euro. Dunque il rialzo della compagnia, pur volendo trovare spiegazioni razionali, si tinge anche un po' di giallo. "E' un movimento che potrebbe essere volutamente guidato", dicono infatti alcuni operatori, che spiegano questi allunghi improvvisi di Generali sulla girandola di voci che riportano di imminenti offerte dall'americana Aig o dall'olandese Aegon, anche se notano che la compagnia di Trieste vale circa 40 miliardi di euro. Dall'estero rimbalza poi il rumors che vuole Mediobanca e Zaleski in prima linea oggi attivi sul titolo. Un'ipotesi che non trova conferme. Per il momento.
COMMENTA LA NOTIZIA