Generali: al via nuovo piano di sviluppo in Italia con oltre 300 mln di investimenti

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 14/12/2012 - 16:59
Il Cda di Generali ha approvato il nuovo assetto delle attività assicurative in Italia e un piano di investimenti di circa 300 milioni di euro nei prossimi tre anni per il rafforzamento del brand Generali e delle reti di vendita e per la semplificazione del modello operativo.

La nuova struttura organizzativa, recita una nota della compagnia triestina, si baserà su un modello multicanale e ridurrà l'attuale frammentazione attraverso il consolidamento di attività e brand simili per clientela, gamma prodotti e modello distributivo.

In particolare, dai 10 brand attuali - Generali, Ina, Assitalia, Alleanza, Toro, Genertel, Genertel Life, Augusta, Lloyd Italico, Fata - il riassetto porterà all'operatività di tre sole compagnie, a cui faranno riferimento nel 2015 altrettanti brand, aree di business e canali distributivi. Ciascun marchio avrà una chiara proposta e un preciso posizionamento sul mercato. La riorganizzazione non prevede piani straordinari che riguardino i livelli occupazionali e le attuali localizzazioni.

Assicurazioni Generali Italia sarà pienamente operativa da novembre 2013 mentre il riassetto, che sarà sottoposto all'approvazione delle Autorità competenti, è programmato su più fasi e si completerà nel 2015.
COMMENTA LA NOTIZIA