1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

General Motors si allea con Lyft per sviluppare il car-sharing senza conducente

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le direttive dello sviluppo futuro del mercato automobilistico vengono sempre più tracciate dalla tecnologia. General Motors ha annunciato un accordo di lungo termine con Lyft per la creazione di un network integrato di noleggio in car-sharing di veicoli senza conducente. Su strade simili si sono incamminate anche altre case automobilistiche. Il progetto di GM non si limita però allo sviluppo di macchine senza guidatore ma prevede di sfruttare l’app di car-sharing sviluppata da Lyft. Il colosso dell’auto Usa investirà 500 milioni di dollari e avrà un posto nel consiglio di amministrazione di Lyft.