1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

General Motors e obbligazioni sostengono Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’inversione di tendenza è arrivata nel pomeriggio a Wall Street, dopo una mattinata di contrattazioni trascorsa in territorio negativo. Merito dell’andamento dei bond, i cui rendimenti sono scesi incrementandone le quotazioni e rendendo dunque lo strumento meno attrattivo. Merito anche di General Motors, mossasi in territorio positivo sulle notizie che Delphi, il suo principale fornitore di componenti, avrebbe raggiunto un accordo con i sindacati dei lavoratori. Seduta rialzista anche per Bristol-Myers Squibb e Sanofi-Aventis mentre Microsoft ha penalizzato il mercato dopo aver annunciato il rinvio al gennaio 2007 del lancio del suo nuovo sistema operativo Windows Vista. Il Dow Jones Industrial ha chiuso le contrattazioni a 11.317,43 con un guadagno dello 0,73% mentre il Nasdaq Composite ha terminato a 2.303,35 in crescita dello 0,40%.