General Motors ha deciso: il 55% di Opel a Magna

Inviato da Redazione il Gio, 10/09/2009 - 15:47

Il Board of Directors di General Motors ha deciso a favore dell'offerta presentata per Opel da parte del consorzio formato da Magna International e da Sberbank. Lo si apprende da un comunicato societario. Al consorzio andrà il 55% di Opel/Vauxhall, mentre il 35% continuerà a essere detenuto dal gruppo di Detroit e il restante 10% sarà controllato dai dipendenti. L'accordo definitivo dovrebbe essere siglato nel giro di poche settimane. Sulla decisione si è espressa anche il cancelliere tedesco Angela Merkel, che ha ringraziato il governo americano per il ruolo avuto nell'operazione e ha ribadito che la scelta di Gm è in linea con quanto auspicato dal governo di Berlino.

COMMENTA LA NOTIZIA