1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

General Motors: finanza sotto inchiesta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Irregolarità contabili, prestiti all’improvviso inaccessibili, timori di scioperi. Nuovi guai si aggiungono alla crisi già profonda di General Motors al punto che ieri Standard & Poor’s ha messo sotto osservazione il rating con prospettive negative per il rischio di una riduzione di liquidità. La casa automobilistica di Detroit, impegnata nel tentativo forse disperato di risanare il bilancio, ha rivelato che è in corso una nuova indagine della Sec e del procuratore federale sui suoi malandati conti e in particolare sulle modalità di acquisto delle materie prime e dei componenti dai suoi fornitori. Inoltre, l’azienda ha evidenziato rischi ulteriori che potrebbero avere riflessi sulla liquidità. In primo luogo ha reso noto Gm che nelle revisioni dei bilancio 2002-2004 e dei primi trimestri del 2005 presentate alla Sec, potrebbe diventare difficile prendere in prestito denaro accedendo a una linea di credito da 5,6 miliardi di dollari.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Commessa per AW109 GrandNew

Leonardo debutta nel mercato elicotteristico irlandese

Leonardo si aggiudica un nuovo affare questa volta in Irlanda. La società guidata da Alessandro Profumo e il distributore ufficiale dei suoi elicotteri civili nel Regno Unito e in Irlanda, …

Documento per summit Argentina

Fmi, G20: “Italia eviti stimoli di bilancio pro-ciclici”

Da evitare gli stimoli di bilancio pro-ciclici per paesi come l’Italia dove la posizione è vulnerabile alla perdita di fiducia del mercato. Così scrive il documento preparato dal Fondo monetario …

Riservato a investitori istituzionali

Banco Bpm lancia nuovo covered bond

Banco Bpm ha lanciato un nuovo covered bond riservato a investitori istituzionali e qualificati e una volta emesso verrà quotato alla borsa del Lussemburgo. Il bond ha come sottostante un …

Report dell'agenzia di rating

Moody’s: con Iliad in Italia la più colpita Wind Tre

L’ingresso di Iliad nel mercato italiano ridurrà i ricavi da servizi dei tre operatori presenti, Wind Tre, Telecom Italia e Vodafone. Il calo sarà nel dettaglio del 4-6% solo nel …