1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

General Motors e joint venture in Cina richiameranno più di 2,5 milioni auto con airbag Takata

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

General Motors e la sua joint venture in Cina, Shanghai GM, procederanno al richiamo di oltre 2,5 milioni di veicoli per la presenza di airbag difettosi. Lo ha comunicato l’autorità di supervisione del comparto auto in Cina.

I veicoli interessati sono quelli equipaggiati con gli airbag prodotti dalla società giapponese Takata, noti per gli incidenti che hanno provocato la morte di almeno 16 persone e 180 feriti in tutto il mondo.

A partire dal prossimo 29 ottobre, le aziende richiameranno 13.492 veicoli importati Saab e Opel, mentre dal 29 dicembre verrà avviato il richiamo di oltre 2,51 milioni di Chevrolet e Buick.