General Motors: crollano gli utili trimestrali in scia ai richiami

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 24/07/2014 - 14:04
General Motors ha registrato un calo dell'80% dei profitti nel secondo trimestre a causa degli 1,5 miliardi di dollari relativi ai numerosi richiami di veicoli e al piano di risarcimenti per le vittime degli incidenti stradali legati ai problemi agli interruttori dell'accensione difettosi. Gli utili sono così ammontati a 278 milioni di dollari rispetto agli 1,41 miliardi di dollari realizzati nello stesso periodo dell'anno scorso. Escludendo le poste straordinarie, l'utile per azione è stato di 58 centesimi, in linea con le attese degli analisti.

Per la prima volta General Motors metterà da parte 400 milioni di dollari per finanziare il programma che partirà il 1° agosto e proseguirà fino alla fine dell'anno. Il colosso automobilistico ha precisato che 400 milioni sono una stima ottimistica e che è possibile che la società sia costretta a mettere da parte altri 200 milioni di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA