General Motors cita in giudizio i cinesi di Chery

Inviato da Redazione il Ven, 17/12/2004 - 08:28
Dopo un lungo dibattito interno General Motors ha deciso di citare in giudizio davanti alle autorità cinesi il produttore di auto Chery controllato dal governo della Cina per aver copiato il veicolo Matiz della controllata sudcoreana Daewoo. I dubbi se effettuare una simile azione erano portati dal timore di inimicarsi le autorità di un paese fondamentale per il futuro del mercato dell'auto.
COMMENTA LA NOTIZIA