1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

General Motors e Chrysler cercano ulteriori aiuti dal governo Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

General Motors e Chrysler battono nuovamente cassa al governo federale statunitense. Secondo la stampa internazionale i due colossi di Detroit avrebbero urgentemente bisogno di almeno 21,6 miliardi di nuovi finanziamenti per evitare il ricorso alle procedure di tutela fallimentare (Chapter 11). Per GM si prevede una drastica cura dimagrante: i licenziamenti dovrebbero raggiungere quota 47 mila mentre i marchi Saturn e Hummer sarebbero destinati a chiudere entro la fine del 2011. L’odierno Wall Street Journal menziona inoltre negoziati in corso con il governo tedesco, inglese, svedese, canadese e tailandese per ottenere ulteriori aiuti fino a 6 miliardi di dollari. Chrysler avrebbe invece chiesto altri 5 miliardi di dollari. Secondo il management il ricorso a procedure fallimentari non rappresenta un’opzione socialmente accettabile in quanto costerebbe tra i 20 e i 25 miliardi di dollari.