1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

General Motors: arriva il maxi piano anti-crisi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un buono uscita tra i 35mila e i 140mila dollari per ognuno dei 113mila lavoratori (su 325mila) iscritti ai sindacati che accettino di lasciare il lavoro. E’ questo il maxi-accordo raggiunto dalla General Motors e delle Unions dei metallurgici per rilanciare il gruppo automobilistico di Detroit – il più grande al mondo – colpito da una crisi senza precedenti e da perdita che hanno raggiunto nel 2005 la cifra record di 10,6 miliardi di dollari. Il maxi-incentivo riguarda tutti i lavoratori della casa di Detroit che abbiano almeno dieci anni di anzianità; per coloro che vantano un’anzianità inferiore saranno disponibili incentivi ad un massimo di 70mila dollari. Il piano coinvolge anche la società Delphi, il maggiore fornitore di componentistica auto per il gruppo General Motors, società che ha dichiarato la bancarotta nell’ottobre scorso.