1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

General Electric: ok da Antitrust ad offerta acquisto azioni Biacore

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Disco verde dall’Antitrust all’offerta di acquisto su tutte le azioni in circolazione di Biacore, società specializzata nella fornitura di prodotti per l’analisi delle interazioni delle proteine tra di loro o con
altre molecole che ha tra i suoi maggiori azionisti Pfizer Health AB, da parte di General Electric. Lo si apprende dall’ultimo bollettino dell’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato, nel quale viene spiegato che l’Antitrust ha dato via libera all’operazione in quanto non determina la costituzione o il rafforzamento di una posizione dominante sul mercato interessato, tale da eliminare o ridurre in modo sostanziale e durevole la concorrenza. La presente operazione interessa il settore life science, nel quale sono presenti sia l’impresa acquirente che l’impresa acquisita. Nell’intero settore life science, nel quale le attività delle parti presentano relazioni di complementarità piuttosto che di sostituibilità, GE detiene una quota che, secondo stime della parti, rappresenta circa l’1% – 10% del valore totale delle vendite a livello mondiale e circa il 5% – 15% di quelle realizzate in Italia; la quota di BIACORE è invece stimata inferiore all’1% in entrambi i casi. Nel segmento dei sistemi per l’analisi dell’interazione tra proteine GE non è presente, mentre BIACORE detiene una quota di mercato che le parti stimano pari a circa il 10%-15%, sia a livello mondiale che con riferimento alla sola territorio italiano.