1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Gemina, cda approva bilancio 2007

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il consiglio di amministrazione di Gemina ha approvato il bilancio d’esercizio, chiuso al 31 dicembre 2007. Come si apprende in una nota diramata dalla società, nel corso dello scorso anno Gemina si è rafforzata nel settore aeroportuale portando al 95,76% la partecipazione in Adr ed è stata avviata e in parte realizzata la vendita di partecipazioni minori non riferibili all’attività aeroportuale, destinando il ricavato al rimborso all’indebitamento finanziario. Questa fase di trasformazione del portafoglio si riflette nel conto economico che nella prima metà dell’anno comprende solo il 51,08% di Adr e nel quale sono stati riclassificati nel “risultato netto delle attività cessate” i valori relativi a Elilario Italia, ceduta nel febbraio 2008, e a Cargo Merci Fiumicino ceduta nel dicembre 2007. In dettaglio, i ricavi derivano per 273,2 milioni di euro delle attività “aviation” (in crescita del 6,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno passato) e per 267,4 milioni dalle attività “non aviation”. Il margine operativo lordo pari a 238,1 milioni di euro è sostanzialmente allineato a quello del 2006 a 236,9 milioni. L’indebitamento finanziario è diminuito di 51,2 milioni. Il consiglio di amministrazione di Gemina ha deliberato di proporre all’assemblea la distribuzione agli azionisti di risparmio di un dividendo pari a 0,05 euro per ognuna delle 3.762.768 azioni di risparmio n.c.; il dividendo verrà posto in pagamento il 22 maggio 2008, data stacco cedola 19
maggio 2008.