1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Gelo in Russia, meno gas all’Italia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gazprom, il colosso russo del gas, ha deciso di ridurre il flusso di metano verso l’Europa a causa dell’eccezionale ondata di freddo che ha investito la Russia: meno 30 a Mosca, meno 57 in Siberia. I primi cali sono già stati effettuati nella fornitura del gasdotto via Ucraina verso Ungheria e Bosnia Erzegovina. Per la Serbia è prevista una riduzione del 25 per cento. Anche in Italia è stato accusato un calo del flusso. Secondo l’Eni è del 5,4 per cento. L’allarme ha indotto la Commissione Europea a chiedere l’intervento del Gruppo di coordinamento del gas. L’approvvigionamento energetico sarà il tema principale dell’Ecofin della prossima settimana e del vertice dei ministri finanziari del G8 a metà febbraio. Il ministro per le Attività produttive ha convocato per oggi una riunione straordinaria del comitato di emergenza del gas, allargato a Eni, Enel ed Edison.