Ge e Credit Suisse insieme per le infrastrutture

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

General Electric e Credit Suisse hanno annunciato oggi la creazione di una joint venture per l’investimento in progetti infrastrutturali relativi a trasporto ed energia. La joint venture potrà contare su un capitale iniziale di 1 miliardo di dollari, conferito paritariamente dai due gruppi. Le opere ritenute d’interesse vanno dagli impianti di produzione di energia elettrica, a quelli di stoccaggio di gas e idrocarburi, fino ad aeroporti, linee ferroviarie e porti.