Gdf Suez, ceduto il 60% delle attività rinnovabili in Canada

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 17/12/2012 - 11:51
Il gruppo energetico francese Gdf Suez ha ceduto il 60% del suo portafoglio canadese di energie rinnovabili per 1,5 miliardi di euro, e ha creato una joint venture con gli acquirenti di questa partecipazione. I due acquirenti sono la giapponese Mitsui & Co e il consorzio guidato dal fondo canadese Fiera Axium Infrastructure, che verranno a detenere ciascuno una quota del 30% della nuova società. Questa operazione permetterà a Gdf Suez di ridurre l'indebitamento netto di circa 1 miliardo di euro e di portare a 3,9 miliardi il programma di ottimizzazione degli attivi su un totale di 5 miliardi previsti nel 2012.
COMMENTA LA NOTIZIA