Gazprom, rimandato per eccessivi costi il progetto Shtokman

Inviato da Floriana Liuni il Mer, 29/08/2012 - 16:55
Quotazione: GAZPROM
Gazprom è costretta a rimandare il progetto di sviluppo del giacimento di gas di Shtokman, nel mare artico. Il colosso dell'energia russo aveva in programma un progetto congiunto con la francese Total e con la norvegese Statoil, ma i costi in aumento hanno frenato la realizzazione, rimandata a data da destinarsi, quando le condizioni del mercato saranno cambiate. Il giacimento contiene 3,9 trilioni di metri cubici di gas, che secondo il Financial Times corrispondono a più che l'intera disponibilità norvegese. Tuttavia tutte le parti coinvolte avrebbero deciso di non fare le cose di fretta, e di considerare prima le risorse alternative utilizzabili senza incorrere in investimenti al momento impossibili.
COMMENTA LA NOTIZIA
Lucrezio2009 scrive...