1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Gazprom riapre i cordoni ma rimane alta la tensione con Kiev

QUOTAZIONI Snam
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I russi di Gazprom hanno rassicurato l’Europa annunciando la ripresa a partire da questa sera delle forniture dopo il taglio all’Ucraina e dopo le proteste di molti Paesi, che hanno denunciato una riduzione delle importazioni fino al 30%. Nello specifico in Italia ieri si è rilevata una diminuzione dell’import di gas pari al 24%, anche se il Governo ha subito rassicurato tutti specificando come ciò non abbia provocato alcuna disfunzione nelle forniture ai clienti finali. Ma la situazione, ha avvertito Gazprom, “non potrà durare in eterno”. Secondo il governo russo, Kiev avrebbe sottratto metano per un controvalore di 25 milioni di dollari.