Gazprom pronta a fare shopping bancario, nel mirino 10 istituti russi e ucraini

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 07/12/2006 - 09:41
Il colosso del gas Gazprom vuole espandere considerevolmente la propria posizione sul settore bancario. Ad annunciarlo è stato ieri il vicepresidente di Gazprombank, controllata del gruppo guidato da Alexei Miller. Tra gli obiettivi del colosso russo ci sono una decina di banche dislocate tra Russia e Ucraina. Gazprombank risulta al momento la terza maggior banca del Paese con attività per 21,8 miliardi di dollari, il piano di espansione prevede in prospettiva anche l'approdo in Siberia ed Estremo Oriente.
COMMENTA LA NOTIZIA