Gazprom, Morgan Stanley alza il rating e stima target di 140 dollari

Inviato da Redazione il Ven, 07/04/2006 - 11:38
Gli analisti di Morgan Stanley hanno deciso di alzare la raccomandazione sul titolo Gazprom, portandola da "equal-weight" a "overweight" e ritengono che il colosso russo possa valere ben 140 dollari statunitensi per azione (individuato appunto come target price), ovvero il 49% in più rispetto alle attuali quotazioni mercato. Gazprom detiene infatti un terzo delle riserve di gas mondiali, eppure è ritenuta economicamente inefficiente. Ma secondo gli esperti della casa d'affari il nodo della questione non sono i suoi problemi di costi, quanto piuttosto le prospettive di ricavi del colosso, che sono senza dubbio elevate. Da Morgan Stanley mettono inoltre in evidenza che anche il mercato sembra stia cominciando ad allinearsi alla view della casa d'affari, rinoscendo che l'upside dei prezzi del gas domestico per il lungo periodo è ampiamente sottostimato.
COMMENTA LA NOTIZIA