Gazprom: Credit Suisse riduce il rating a underperform, tp scende a 5,3 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gazprom non convince più Credit Suisse. Nella nota odierna gli esperti della banca elvetica hanno tagliato la raccomandazione sul colosso russo a “underperform” dal precedente “neutral”, con l’asticella del target price scesa a 5,30 dollari da 8,5 dollari. Una doppia bocciatura per riflettere la crescente incertezza sulla crescita delle tariffe, l’aumento del carico fiscale e il negativo outlook di lungo termine sui margini.