1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Gas, torna d’attualità il duello Russia-Ucraina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sulle forniture di gas russo la storia si ripete: vedremo se in farsa. A tre anni dallo spegnimento del fornello in diretta tv da parte dei manager di Gazprom, la Russia torna a far preoccupare l’Europa, suo primo compratore di combustibile. “Non si può escludere che l’attuale posizione dell’Ucraina possa colpire la stabilità delle consegne di gas verso l’Europa”, ha scritto il vice premier Viktor Zoubkov in una lettera al presidente della Commissione europea e ai 27 stati membri. L’antefatto è la richiesta di 3 miliardi di dollari entro il 31 dicembre fatta da Gazprom agli ucraini. La gran parte del gas diretto in Europa passa per Kiev e i russi pagano il transito. Ma la compensazione tra i debiti dell’Ucraina e i pedaggi non si trova.