Gas: stock Usa in calo più del previsto, prezzi ai massimi dal novembre '11

Inviato da Luca Fiore il Gio, 23/01/2014 - 16:43
Ancora una seduta con il segno più per le quotazioni del gas naturale. Dopo essersi spinto fino a 4,899 dollari per milione di Btu (British termal unit), il livello maggiore dal novembre del 2011, attualmente il derivato sul gas passa di mano a 4,871 dollari, il 3,9% in più rispetto al dato precedente.

Già positivo, il future capitalizza le indicazioni relative l'andamento delle scorte statunitensi, scese, nella settimana al 17 gennaio, di 107 miliardi di piedi cubi (consenso 102). Il totale delle scorte si attesta a 2.423 miliardi di piedi cubi, 598 miliardi in meno rispetto a un anno fa e 369 miliardi al di sotto della media a cinque anni.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA