Gas: quotazioni tornano a crescere dopo le vendite di ieri

Inviato da Luca Fiore il Ven, 29/06/2012 - 12:26
Rimbalzo per le quotazioni del Gas. Dopo il rosso del 2,7% messo a segno ieri in scia dei dati sulle scorte, segno più per il future su questa commodity che al Nymex segna un rialzo di due punti percentuali portandosi a 2,778 dollari per milione di Btu (British termal unit). Decisamente positivo anche il saldo settimanale (+4,1% finora), spinto al rialzo dalla tempesta tropicale Debby, che ha costretto all´evacuazione circa un terzo delle piattaforme offshore nel Golfo del Messico, e dalle elevate temperature negli Stati Uniti. Il Gas Naturale negli Usa è utilizzato anche per la produzione di elettricità e temperature più elevate comportano un maggior utilizzo dei condizionatori d'aria.

Secondo i dati diffusi ieri dal Dipartimento dell´Energia statunitense nella settimana al 22 giugno gli stock di Gas Naturale sono saliti di 57 miliardi di piedi cubi (consenso 51-55 miliardi). Al di là dell'andamento delle scorte, gli analisti di Bnp Paribas attribuiscono la correzione registrata ieri "al +20% messo a segno dai prezzi nelle ultime due settimane". "Nonostante i recenti guadagni, ci aspettiamo che le temperature elevate continuino a supportare i prezzi".
COMMENTA LA NOTIZIA