Gas: quotazioni in rosso, pesa l'andamento delle scorte

Inviato da Luca Fiore il Gio, 26/05/2011 - 16:51
I dati sulle scorte spingono al ribasso il gas naturale. La pubblicazione del dato relativo le scorte da parte della statunitense Energy Information Administration (EIA) ha scatenato le vendite sul gas. La scorsa settimana gli stock hanno registrato un rialzo di 105 miliardi di piedi cubici mentre gli analisti avevano pronosticato un incremento di 93 miliardi. Il contratto future con consegna luglio in questo momento quota in calo del 2,25% a 4,316 dollari per milione di Btu (British thermal unit).
COMMENTA LA NOTIZIA