1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Gas: quotazioni in calo del 2,5%, pesano gli aggiornamenti meteo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Terzo giorno consecutivo con il segno meno per le quotazioni del Gas Naturale. Le vendite sono dettate dalle temperature più fresche del solito registrate nel nordest e nel midwest statunitense. Negli Stati Uniti nel corso dell’estate il Gas è utilizzato in prevalenza nella produzione di energia elettrica e temperature sotto la media del periodo riducono l’utilizzo dei condizionatori d’aria. Il future con consegna settembre in questo momento perde il 2,55% scendendo a 3,921 dollari per milione di Btu (British thermal unit); nell’ultimo mese i prezzi hanno registrato un calo del 13,3%.