Gas: i prezzi azzerano le perdite dopo i dati sulle scorte

Inviato da Luca Fiore il Gio, 22/09/2011 - 16:55
I dati sulle scorte risollevano le quotazioni del Gas. Dopo esser scese nei pressi dei minimi di seduta a 3,679 dollari per milione di Btu (British thermal unit), le quotazioni del future sul Gas Naturale con consegna ottobre hanno approfittato dei dati sulle scorte settimanali per azzerare le perdite. In questo momento il derivato scambia a 3,724 dollari. La statunitense EIA (Energy Information Administration) poco fa ha annunciato che nella settimana al 16 settembre gli stock hanno registrato un rialzo di 89 miliardi di piedi cubici, al di sotto dei 91 miliardi del consenso.
COMMENTA LA NOTIZIA