1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Gas: nessuna sorpresa dalle scorte statunitensi, future tonico

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Dipartimento dell’Energia statunitense ha annunciato che nella settimana al 14 febbraio gli stock di Gas naturale sono scesi di 250 miliardi di piedi cubi, sostanzialmente in linea con le stime degli analisti contattati da Platts. Il totale degli stoccaggi attualmente si attesta a 1.443 miliardi di piedi cubi, 975 miliardi in meno rispetto a un anno fa e 741 miliardi al di sotto della media quinquennale.

Salito ieri fino a 6,4 dollari per milione di Btu (British termal unit), il livello maggiore dal giugno del 2010, attualmente il future con consegna marzo passa di mano a 6,275 dollari, oltre due punti percentuali in più rispetto al dato precedente.