Gas Naturale: Goldman taglia da 3,7 a 3,1 dollari il prezzo medio 2012

Inviato da Luca Fiore il Lun, 09/01/2012 - 11:50
Segno meno per il derivato sul Gas Naturale quotato al Nymex. Il contratto con consegna febbraio in questo momento perde l'1,3% portandosi a 3,021 dollari per milione di Btu (British thermal units). I prezzi del Gas Naturale, spinti al ribasso dal costante incremento dell'offerta e del calo della domanda causato da un inizio di inverno particolarmente mite negli Stati Uniti, nel corso del 2011 sono arretrati di circa il 40% scendendo ai minimi degli ultimi 2 anni.

Nonostante abbiano recentemente confermato l'indicazione "overweight" sul comparto delle materie prime, i "perma-bulls" (tori permanenti) della statunitense Goldman Sachs hanno annunciato di aver tagliato la stima sul prezzo medio del Gas Naturale nel 2012 da 3,7 a 3,1 dollari. Secondo l'analista David Greely le scorte quest'anno potrebbero toccare un livello record.
COMMENTA LA NOTIZIA