Gas: Eni stima per oggi calo del 6,8% delle forniture dalla Russia

Inviato da Redazione il Ven, 10/03/2006 - 14:07
Quotazione: ENI
Il Cremlino continua a chiudere il rubinetto del gas ai Paesi dell'Europa continentale. Italia inclusa. La riduzione delle forniture di gas dalla Russia viene oggi stimata dall'Eni pari al 6,8%, una percentuale che corrisponde a 5 milioni di metri cubi non consegnati sui 74 milioni richiesti e che hanno un impatto dell'1,7% sui consumi italiani. La riduzione - si legge nella nota - è stata compensata con il ricorso agli "stoccaggi di modulazione". Ieri, invece, rispetto alla richiesta di 74 milioni di metri cubi richiesti, non ne sono stati consegnati 6 milioni di metri cubi cioè l'8,1% con un impatto pari all'1,9 per cento.
COMMENTA LA NOTIZIA