1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Gas, dialogo in salita tra Eni e Gazprom

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In Russia come in Italia avanza il gelo e non solo meteorologicamente parlando. “Siamo stati tra i più fortunati, da Mosca abbiamo avuto un trattamento di grande amicizia con riduzioni delle forniture di gas intorno al 4%”, ha detto il premier, Silvio Berlusconi, allundendo al feeling più volte ostentato con il presidente russo, Vladimir Putin. Ma, a parte la smentita puntuale dei numeri (taglio superiore all’8% delle forniture di gas dalla Russia, recitava la stima di Eni ieri) sono arrivati altri segnali che non raccontano certo una fase idilliaca delle relazioni tra Roma e Mosca. Logica conseguenza dall’azzeramento, deciso a ottobre, delle trattative tra Gazprom ed Eni che, nei termini originari, dovevano portare tra l’altro alla nascita della joint venture tra il colosso russo e la Cei di Bruno Mentasti. I russi vogliono accelerare la trattativa per entrare in Italia, ma Scaroni frena.