1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Garboli: cda propone revoca della società di revisione Bompani Audit

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il cda di Garboli ha deliberato di sottoporre all’assemblea dei soci la revoca dell’incarico alla Bompani Audit Srl in qualità di revisore contabile della società e di cambiare quindi società di revisione. Ne da notizia un comunicato diffusa nella serata di ieri al termine del cda, nel quale viene specificato che la proposta di revoca consegue all’impugnativa effettuata dall’autorità di controllo del bilancio al 31 dicembre 2004, del quale è stata contestata la conformità alle norme che ne disciplinano la redazione. “Tale situazione evidenzia di per sé una controversia che, ancorché allo stato latente”, continua ancora la nota, “non può non incidere negativamente sull’indipendenza di chi è tenuto a svolgere nell’interesse del pubblico l’attività di controllo e certificazione, così come definita dai principi sull’indipendenza del revisore approvati dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e fatti propri dalla Consob in data 5 ottobre 2005”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
DATI ISTAT SU INDUSTRIA

Industria: Istat, fatturato e ordini salgono a maggio

Indicazioni positive dall’industria italiana a maggio, con il fatturato e gli ordini in crescita. Secondo i dati diffusi dall’Istat, il fatturato dell’industria è cresciuto su base congiunturale dell’1,7%, registrando un …

APERTURA MERCATI

Piazza Affari apre poco mossa, sprint di Mediaset

Primi scorci di giornata senza verve per Piazza Affari. Dopo i primi scambi l’indice Ftse Mib cede lo 0,14% a quota 21.791 punti. Spicca lo scatto di Mediaset (+3,8%) in …

OBBLIGAZIONI 'VERDI'

Terna: lanciato primo green bond da 750 mln

Terna ha lanciato il suo primo green bond destinato a investitori istituzionali. L’emissione, che ha ottenuto grande favore da parte del mercato con una richiesta di circa 6 volte l’offerta, …

CONSOLIDA CONTROLLO DELLA SOCIETA' BRASILIANA

Enel acquista ulteriore 19,9% in Eletropaulo, raggiunta quota del 93,3%

Enel, tramite la controllata brasiliana Enel Sudeste, ha acquistato un ulteriore 19,9% del capitale di Eletropaulo durante i 30 giorni successivi alla conclusione dell’Opa volontaria, portando così la sua partecipazione …