Galsi: via libera da assemblea ad aumento di capitale per realizzazione gasdotto

Inviato da Redazione il Gio, 21/12/2006 - 09:45
Galsi comunica attraverso un comunicato stampa che duranta l'assemblea straordinaria degli azionisti è stato varato un aumento di capitale per 30 milioni di euro. Inoltre è stata approvata una modifica allo statuto sociale che prevede la trasformazione di Galsi da società di studio a società di sviluppo, realizzazione e gestione. Nella nota si evidenzia l'importanza del progetto: "il gasdotto si svilupperà per
circa 900 chilometri, di cui più di 300 nelle acque fra Algeria e Sardegna. L'attuale capacità di trasporto sarà pari a 8 miliardi di metri cubi all'anno, di cui una quota sarà destinata alla metanizzazione della Sardegna, mentre la parte restante sarà immessa nella rete nazionale di trasporto del gas. E' previsto che il gasdotto Galsi possa essere operativo alla fine del 2010". Soci di Galsi sono la compagnia di stato algerina operativa nel settore idrocarburi Sonatrach (36%), Edison (18%), Enel (13,5%), Wintershall (13,5%), Hera Trading (9%), Sfirz (5%) e Progemisa (5%).
COMMENTA LA NOTIZIA