G20: apertura verso lo yuan, Usa propone più valute nel sistema monetario dell'Fmi

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 31/03/2011 - 08:52
Maggiore apertura verso il ruolo della valuta cinese sui mercati valutari internazionali. La proposta arriva da Tim Geithner, segretario del Tesoro Usa, che durante il suo discorso al G20 sostiene la necessità di aggiungere più valute nel sistema del Fondo Monetario Internazionale (Fmi). Secondo Geithner, l'Fmi dovrebbe allargare il basket delle valute del Special Drawing Rights, l'organizzazione il cui valore deriva dal dollaro, yen, sterlina ed euro, considerando le valute delle maggiori economie più utilizzate negli scambi internazionali. Da qui il riferimento allo yuan. Una possibilità che deve però essere garantita da un sistema di cambi flessibile, banche centrali indipendenti e libera circolazione di capitali. Dello stesso parere appare Nicolas Sarkozy, presidente della Francia.
COMMENTA LA NOTIZIA