1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Futures Usa provano a rialzare la testa dopo le perdite di ieri di Wall Street -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ma gli indici americani hanno anche risentito del tonfo della piazza finanziaria di Shanghai. Questa mattina il premier cinese, Wen Jiabao, ha annunciato l’introduzione di misure volte a contrastare l’elevata inflazione e gli investitori scommettono su un imminente rialzo dei tassi d’interesse da parte della Banca Centrale di Pechino. Sul fronte macro, negli Stati Uniti l’inflazione ha mostrato ad ottobre un timido rialzo dello 0,2%, mentre le nuove costruzioni abitative sono calate a 519 mila, il livello più basso dall’aprile 2009. Il consensus indicava 598 mila nuove case. In questo quadro il future sullo S&P 500 guadagna lo 0,36% a 1.179 punti, mentre il contratto sul Nasdaq avanza dello 0,41% a quota 2.099.