1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Futures Usa contrastati all’indomani del vertice G20 di Toronto -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Nell’incontro è risultato evidente il compromesso tra le differenti visioni degli Stati Uniti e dell’Europa”, è il commento di Mps Capital Services. “Gli Usa hanno avvertito che una riduzione troppo rapida dei deficit potrebbe dar luogo ad un’altra recessione, mentre l’Europa, in primis la Germania, ha avvertito che un’operazione troppo lenta in tal senso potrebbe invece sostenere un carico di debito insostenibile, maggiori tassi d’interesse e anche default”. A circa mezz’ora dall’inizio delle contrattazioni, il future sullo S&P 500 cede lo 0,05% a 1.074,13 punti, mentre il contratto sul Nasdaq avanza dello 0,11% a quota 1.838,71.