Future Usa poco mossi, focus su trimestrali

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 18/07/2013 - 11:56
Attesa un'apertura cauta per Wall Street. Quando mancano circa tre ore all'avvio delle contrattazioni negli Stati Uniti i future si muovono in ordine sparso: il contratto sull'S&P 500 sale dello 0,09%, mentre quello sul Nasdaq cede lo 0,11%. In leggero calo il future sul Dow (-0,05%). Ieri in primo piano le dichiarazioni di Ben Bernanke, numero uno della Fed, durante l'audizione alla commissione servizi finanziari della Camera. Il governatore ha ribadito che non esiste un percorso prestabilito per i piani per ridimensionare gli acquisti di titoli, rimarcando che ogni decisione sarà dettata dall'evoluzione dello scenario economico. Bernanke terrà oggi una seconda audizione di fronte alla commissione bancaria del Senato. Il calendario macroeconomico odierno prevede le nuove richieste settimanali ai sussidi di disoccupazione e l'indice manifatturiero Philly Fed di luglio.
Continua senza soste la stagione delle trimestrali. Tra i risultati più attesi della seduta, quelli di Morgan Stanley, Google, Verizon e Microsoft.
COMMENTA LA NOTIZIA