1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Future Usa in calo all’indomani dei verbali della Fed. HP balza dell’11% nel pre-market dopo conti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sono orientati al ribasso i future sulla Borsa di New York, facendo presagire un’apertura di scambi in rosso per Wall Street. A tenere banco il dibattito all’interno della Fed sul ridimensionamento o meno delle misure di stimolo negli Stati Uniti, attualmente pari a 85 miliardi di dollari al mese. Guardando all’agenda macroeconomica odierna in primo piano la diffusione delle vendite di nuove case ad aprile e le consuete richieste settimanali di sussidi alla disoccupazione. Da monitorare tra le storie societarie il titolo Hewlett-Packard che nel pre-market guadagna oltre l’11% all’indomani dei risultati finanziari. In questo scenario il future sull’indice Dow Jones lascia sul terreno lo 0,91%, mentre quello sull’S&P 500 evidenzia un ribasso dell’1,6%. In calo di oltre un punto percentuale il contratto sul Nasdaq 100.