Future Us pesanti, male in pre Borsa settore chip

Inviato da Redazione il Mar, 17/01/2006 - 15:02
I derivati sugli indici americani segnalano un probabilissimo avvio di seduta all'insegna della debolezza per Wall Street. I future su Dow Jones e S&P 500 cedono rispettivamente lo 0,43% e lo 0,46%. Più sostenuto il calo del contratto sul Nasdaq, in arretramento dello 0,77%, condizionato in particolare dal comparto dei semiconduttori. In pre apertura i titoli Amd, colpiti da downgrade da parte di Merrill Lynch (giudizio ridotto da neutral a sell), perdono il 4,9%, Applied Material cede l'1,7%, mentre Intel, che stasera dopo la chiusura presenterà i risultati trimestrali, arretra dello 0,81%.
COMMENTA LA NOTIZIA